Facebook Cover Photo.png
  • Alessandra Corbetta

Gli inediti di Elisa Malvoni

Elisa Malvoni crea, in questi inediti, un convincente parallelismo tra alcuni cibi, il valore simbolico a essi attribuito e il loro intersecarsi con la vita. Così il pane ricorda l’importanza del fare e dell’attendere, il pesce l’infinitudine della sorpresa e poi l’albicocca, polpa di gioventù e nucleo dell’attesa. C’è una volontà di tornare all’autenticità delle cose e, quindi, dei rapporti umani, perché senza una reale connessione, ben più radicata rispetto a quella che lo schermo lasciare filtrare, tutto smette di essere sacro e niente ha più valore.


Cibo da contemplazione (emanuele)


La tradizione della festa

Giorni ancora su tavoli di feste godremmo insieme se solo aveste il senso del sacro, se consideraste la benedizione nelle posate e le teneste come cose sacre, in quella compitezza interiore delle nonne povere e signore, se solo lasciaste le mani al pane.


L’arsenale


Il mercato è ormeggiato,

sull’acqua ha trasportato

verdure terrestri mature

mentre il pesce da stamattina

tratto dal mare si marina

nel suo guazzetto dolciastro,

lo stesso che mi ha servito

quel cameriere che mi spia

durante l’esperienza mia

dell’estrarre e combinare

materie traslucide chiare

delle cipolle albine,

della ribolla, un quartino,

con sostanze piene e bianche

delle sarde, dei pinoli,

del pane nell’angolino.


Dal cestino della frutta


La prima albicocca mi corre incontro involando il profumo della pelle d’una bimba irlandese accaldata, la seconda invece si allontana per il gusto d’essere desiderata col passo di una schiena africana dal velluto che accarezza la bocca a fondo nello spessore della polpa fatta di fusi farinosi concentrici fino al nocciolo nucleo di Terra.


Elisa Malvoni è nata a Busto Arsizio, lavora tra Milano e Belluno. Lo scenario delle Dolomiti, nel 2018, l’ha richiamata alla scrittura poetica e l’ha portata a vincere il concorso Il Mistero delle Cose, organizzato dalla casa editrice Temperino Rosso con la silloge poetica Generazione, pubblicata a Settembre 2019. Sue poesie sono state premiate e compaiono in oltre 20 antologie pubblicate tra il 2019 e il 2021, nella rivista letteraria Ellin Selae, nei quotidiani La Repubblica e Buonasera Taranto, e nei blog letterari Sevenblog, Nessuno Legge e L’altrove. Si occupa di comunicazione aziendale e cura il profilo Instagram elisa_malvoni.

40 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti