top of page
Facebook Cover Photo.png
  • Immagine del redattoreAlessia Bronico

"Gli Autografi di Alma": Valerio Magrelli

Lo spazio domenicale di Alma Poesia, in cui potrete leggere testi di poete e poeti a noi contemporanei direttamente dalla loro penna, nell'idea di creare un archivio calligrafico sempre consultabile.


Oggi è la volta di Valerio Magrelli, che ringraziamo molto.



È possibile uscire vivi

Non c’è nulla di più poetico del dialogo con i morti

Giovanni Pascoli

Sì, ma se i morti parlano tra di loro, ignorandoti?

È possibile uscire vivi

dalla vecchiaia?

Poi mi guardo allo specchio

e vedo papà e mamma

che abitano il mio volto

disputandoselo.

Allora non ve ne siete ancora andati!,

penso, vedendo che fanno capolino

sulla mia faccia, giocando

tra le linee del viso.

A nascondino, quindi!

E forse si divertono

cercandosi tra loro,

io solo, escluso, a fare da teatro

per questi amanti morti che mi usano

come lo spazio, morto, del loro corteggiarsi.

Servo a qualcosa, almeno,

se i miei amati fantasmi

si danno appuntamento

tra i miei occhi,

naso, fronte, mascella,

per tornare ad amarsi.


da Exfanzia (Einaudi, 2022)



39 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page