Alma Poesia

ELENA SANTAGATA è nata a Pisa il 16 luglio 1993.

Si laurea in Lettere Classiche presso l’Università di Pisa. Nel 2022 si addottora in Italianistica presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia con una tesi su Guido Gozzano. I suoi interessi di ricerca riguardano principalmente la poesia italiana contemporanea, in particolare la produzione poetica del primo Novecento e le relative questioni di filologia d’autore.  È autrice di una monografia su Eugenio Montale (Carocci, 2022) e ha pubblicato su numerose riviste scientifiche («Autografo»; «Studi e problemi di critica testuale»; «Luziana»). È stata enseignant vacataire second degreé presso l’Università di Aix-Marseille ed attualmente è Cultore della materia presso Ca’ Foscari.

Collabora con la rivista semestrale «Studi Novecenteschi», per la quale si occupa di scrivere mensilmente recensioni ai principali titoli in uscita.

 

 

Dice della poesia: «Ho sempre pensato che nelle parole di Mario Luzi risieda tutto il significato che la poesia ha per me; "La poesia ha perseguito il sogno, continuamente deluso e continuamente ripreso, di un mondo meno ingiusto e perverso. Un mondo che, magari, potesse farci sperare in un uomo che si appartenga e non sia alieno a se stesso, quale invece rischierebbe di essere se la poesia cadesse in disgrazia. Chiediamoci, allora, non cosa ha fatto la poesia, ma cosa sarebbe l’uomo senza la poesia" (Mario Luzi)».

Elena Santagata_edited.jpg