• Alessandra Corbetta

Novità editoriale: "Pensa che cretino che è l'amore" di Luca Gamberini

Proponiamo alcune poesie tratte dalla nuova raccolta di Luca Gamberini Pensa che cretino che è l'amore (Mondadori 2021), in pre-order su tutte le piattaforme online fino al 29 marzo e con uscita ufficiale prevista il 30 marzo.

La postfazione è a cura di Cristina Dell'Acqua.





La casa sulla cascata

scorre

che sembra quasi felice

vedova

di presenza umana.

Distende le branchie priva dei chiunque.

La vita sa districarsi: alla regina

non occorre un re

in assenza sopravvive e rinasce

un creato senza boati.


*


I vecchi

si

somigliano

tutti.

Alla bocciofila ci sono file distinte.

Da un lato il paradiso. Dall’altro tutti.

I vecchi vivono sempre.

Anche dopo.


*


La signora con il vestito turchese annaffia

da fuori il cancello.

Vorrebbe capire il senso di questo suo sfiorire.

Il diadema dell’orafo è un falso d’autore.

Si prende la mira per vivere meglio.

Il parastinchi è stato concepito rotto. Ci si ferisce a sillabe.

La farfalla si stampa sulla suola.

La prima parola che si impara a scrivere è scuola.

Non si ritorna bambini. Nemmeno alle feste.

I cappotti degli invitati sono sempre ammassati sul letto.



Luca Gamberini (Bologna, 1986) si laurea prima in Lettere Moderne con una tesi sui bestiari medievali nell’Inferno della Divina Commedia, successivamente in Italianistica, con una tesi sui Poemi Conviviali di Giovanni Pascoli, e infine in Storia Medievale, con una tesi sulla figura di Catone nelle opere di Dante. È poeta e scrittore per il teatro (Tra Venere e le Sirene, 2020). Ideatore della performance #PoesiaEspressa®️, autore di NeoKlassico (2014), Un etto d’amore (Lascio?), edito da Ensemble (2019) e Pensa che cretino che è l’amore (Mondadori 2021). È redattore e social media editor di Alma Poesia (www.almapoesia.it), progetto interamente dedicato al linguaggio poetico italiano e internazionale.

Post recenti

Mostra tutti

Alma Poesia © 2019

Founder: Alessandra Corbetta